Profilo bloglovin Profilo Pinterest Profilo Google + Canale Youtube Profilo twitter Profilo Facebook

Frankenpolish: insolite sfumature

Pubblicato il: 16 settembre 2015 | Commenti 0

Frankenpolish

Il frankenpolish può essere una risorsa davvero preziosa quando abbiamo una irresistibile voglia di provare un colore davvero particolare, ma siamo molto indecise sull’acquisto di una boccetta di smalto: e se poi non ci sta davvero bene? Se non piace? Magari è un colore difficile da trovare, o di un brand molto costoso: prima di decidere di lanciarci alla sua ricerca o di procedere con l’investimento economico, provarlo in una versione fai-da-te può aiutarci a sciogliere ogni dubbio!

Frankenpolish

Prendiamo ad esempio questo insolito color senape. Visto settimana scorsa alla presentazione della collezione Illusion di Faby, lo ritroviamo anche su Instagram sulle dita di una delle nostre nail artist preferite grazie ad un brand d’alta gamma: la tentazione diventa irresistibile e non possiamo resistere al desiderio di ricreare questo particolare colore sulle nostre unghie. Come fare? Proviamo a crearlo assieme passo a passo!

Frankenpolish

  • Innanzitutto studiamo bene le foto per capire che colori potrebbero dare origine alla tonalità che desideriamo.
  • Sicuramente partiamo da una base giallo pastello, che scaldiamo con un arancione cupo.
  • Non male, ma il colore deve essere decisamente più freddo: una goccia di verde bosco è quello che ci vuole.
  • Se il colore è diventato troppo freddo e grigio aggiungiamo un secondo arancione, più rosso e spento del primo.
  • Ora abbiamo esagerato, ed il colore va schiarito e scaldato: un giallo acceso è la soluzione perfetta.
  • Ci siamo quasi: una punta di color fango grigiastro per spegnere la brillantezza del colore e….

Frankenpolish

Direi che abbiamo ottenuto un color senape molto vicino alle nostre ispirazioni! Anzi, creandolo su misura possiamo adattarlo al meglio alla nostra carnagione – ad esempio in questo caso minimizzando l’eccedenza di giallo che mal si sposa con la tonalità della pelle – ed ottenere uno smalto su misura per noi: forse a questo punto il nostro personalissimo frankenpolish è anche meglio di quelli che avremmo potuto acquistare!

Voi che colore vorreste ricreare, per curiosità o desiderio?

buzzoole code