Profilo bloglovin Profilo Pinterest Profilo Google + Canale Youtube Profilo twitter Profilo Facebook

Lo smalto si solleva: perchè succede e come evitarlo

Pubblicato il: 23 maggio 2017 | Commenti 0

Sapete perchè lo smalto si solleva? Quante volte vi è capitato il giorno dopo averlo applicato? Quante volte vi siete dette “non metterò mai più questo smalto” o “non comprerò mai più questo marchio”? Oggi vi sveliamo cosa accade realmente quando vi capita ciò!

smalto si solleva

Manicure perfetta

Tantissime volte mi è capitato di sentire di donne che non applicano lo smalto perchè il giorno dopo ci si ritrova con lo smalto che si solleva, ma vi siete mai fermate e avete cercato di capire per quale motivo accade ciò? Quante volte avete dato la colpa al prodotto se non addirittura al marchio stesso? Nell’articolo di oggi vi voglio spiegare perchè accade e come poter prevenire questo “problema”.

Uno delle cause più frequenti che comporta il verificarsi dello smalto che si solleva è dovuto all’utilizzo errato dell’olio per cuticole che a contatto con il letto ungueale fa in modo che lo smalto non si leghi perfettamente alla superficie; stessa cosa accade quando si utilizza una crema mani altamente idratante o contenente oli; per ovviare a ciò bisogna ricordarsi di applicare l’olio per cuticole o la crema mani dopo che lo smalto si è asciugato perfettamente.

Altra causa dello smalto che si solleva è sicuramente una problematica molto più comune di quanto si possa pensare: così come per i capelli anche le unghie possono essere grasse, di conseguenza lo strato di grasso presente sulla superficie ungueale non favorisce l’adesione perfetta dello smalto. Tranquille, anche per questo esiste una soluzione molto semplice che vi consentirà di indossare i vostri smalti preferiti: con un buffer o lima di almeno 240 grit opacizzate leggermente il vostro letto ungueale e poi procedete con l’applicazione dello smalto prescelto.

Sapete cos’altro può avere come conseguenza lo smalto che si solleva? Quando il prodotto non è perfettamente asciutto! Ebbene sì, ogni qualvolta applichiamo uno smalto, dopo dieci minuti pensiamo che sia perfettamente asciutto, ma in realtà non è assolutamente così; per poter dire che uno smalto è completamente asciutto bisogna attendere almeno un quattro ore; è proprio in questo arco temporale che bisogna porre molta attenzione in quanto se utilizziamo i prodotti per le faccende domestiche senza guanti, in caso di contatto con il cloro si andrà ad intaccare il processo di asciugatura dello smalto e con altissime probabilità il giorno dopo (in alcuni casi anche il giorno stesso) potremmo ritrovarci con lo smalto che si solleva come una vera e propria pellicola.

Quindi ricapitolando: se avete unghie grasse bisogna bufferizzare leggermente il letto ungueale; olio per cuticole e creme altamente idratanti o contenenti oli vanno applicate sempre dopo lo smalto e soprattutto bisogna faremolta attenzione nelle ore, subito successive alla stesura dello smalto. 

A quante di voi lo smalto si solleva ancora dopo aver letto questo articolo?

buzzoole code